Menu

VIGNETO

VIGNARIONDA

Comune di Serralunga d’Alba – 0,8Ha - Menzione geografica del Barolo

La forma del vigneto ne giustifica il nome, «Vigna Rionda», «Arionda» o «Rotonda»: bel vigneto di quasi un ettaro a Serralunga d’Alba: una collina rotonda, con giacitura dei filari completamente a pieno sole. Come tutti i terreni di Serralunga appartiene al periodo Elveziano, caratterizzato da formazioni di “Lequio”, con strati di marne grigie alternate ad arenarie, formate da sabbie silicee, più o meno cementate tra loro, con carbonato di calcio e di ferro e residui inorganici di organismi vegetali e minerali. Il suolo di Vignarionda è ricco di microelementi, quali potassio, boro,
manganese e magnesio; piuttosto elevato è il contenuto di calcare attivo, pari al 13,58%, il dato più alto di tutta la zona del Barolo. Vignarionda è ben riparata dalla collina di Castelletto dai ritorni di freddo invernali e dai venti di Nord-Ovest; ha infatti un microclima eccellente per la coltura della vite. Per la nostra azienda è uno dei primi vigneti di Nebbiolo che germoglia e che arriva a maturazione. Per le sue straordinarie caratteristiche, si può affermare che questo vigneto favorisca una naturale coltivazione biologica.

Da questo vigneto

otteniamo

Barolo Vignarionda
×
×

Log in