Menu

VIGNETO

VILLERO

Comune di Castiglione Falletto – 1,44 Ha – Menzione Geografica del Barolo

Area geografica del comune di Castiglione Falletto, ubicato a qualche decina di metri dal vigneto Rocche di Castiglione, Villero presenta un suolo assai diverso. Vigneto con esposizione a pieno sud, con quota 280 m slm. Ha un terreno tenace, più compatto delle Rocche, perché è più abbondante la frazione argillosa, legata al calcare. L’acqua è maggiormente trattenuta dai silicati delle argille. La distanza nello spazio tra Villero e Rocche di Castiglione è minima e ciò risulta particolarmente interessante se si mettono a confronto le differenze tra i due terreni: Villero più tenace e compatto, Rocche più sciolto e magro.
Una precisa differenza si riscontra nelle caratteristiche organolettiche dei due Barolo: Villero è più rotondo e succoso, con toni caldi e di frutta scura; più lungo, verticale e minerale, invece, il Rocche. Il nostro vigneto Villero con l’adiacente vigneto Fiasco, appartenevano alla proprietà dell’agronomo Prof. Ferdinando Vignolo Lutati di Castiglione Falletto, docente universitario, figura di spicco nel panorama agrario delle Langhe. Il Vignolo Lutati fu tra i primi ad elaborare conoscenze scientifiche sulla natura dei nostri suoli, fu autore di molte pubblicazioni tra cui Sulla delimitazione delle zone a vini tipici del 1929.

Da questo vigneto

otteniamo

Barolo DOCG Villero
×
×

Log in